Utenti

Aggiornamento anagrafiche - fatturazione via email

RICEVERE LA FATTURA VIA EMAIL?
DA OGGI SI PUO’ !

A&T2000 S.p.A. mette a disposizione degli utenti il nuovo servizio di ricezione via email della fattura per la tariffa rifiuti, in alternativa al tradizionale invio cartaceo postale.

UN SERVIZIO:

  • UTILE > perché riceverai tempestivamente la fattura, riducendo i rischi di ritardo o smarrimento della spedizione.
  • COMODO > perché potrai scaricare la fattura dalla tua casella di posta elettronica per consultarla in pdf e archiviarla sul tuo pc o telefono.
  • AMICO DELL’AMBIENTE > perché contribuisce a ridurre il consumo di carta.

COME FUNZIONA? È semplice, basta indicare nel riquadro sulla destra di questa pagina:

  • nome e cognome o ragione sociale (della persona/società a cui è intestata la fattura)
  • codice cliente (si trova in alto a destra nella prima parte della fattura ed è contraddistinto dalla lettera C seguita da sette numeri – ad esempio C1112345)
  • indirizzo email a cui dovranno essere inviate le fatture (ATTENZIONE: al momento il sistema accetta solo indirizzi di posta elettronica non certificata; si prega, quindi, di non inserire indirizzi PEC in quanto l’invio della fattura non potrà andare a buon fine)
  • numero di telefono per eventuali comunicazioni

ATTENZIONE: una volta attivato il servizio, la ricezione della fattura via email sostituirà integralmente l’invio cartaceo postale. Nel caso in cui si desideri, in qualsiasi momento, modificare l’indirizzo email di ricezione o ripristinare l’invio cartaceo è necessario comunicarlo all’indirizzo tia@aet2000.it.

Il servizio viene svolto nel rispetto delle disposizioni previste dal Regolamento Europeo 679/16 in materia di protezione dei dati personali. L’invio dei dati costituisce esplicito consenso da parte dell’utente.

x
Loading...